Single Blog Title

This is a single blog caption

Quali sono i sintomi di una IVU negli adulti più anziani?

Quali sono i sintomi di una IVU negli adulti più anziani?

Un’infezione del tratto urinario (IVU) è un’infezione batterica o fungina in parte del sistema urinario, che include i reni, l’ureter, la vescica, e uretra. Le UTI sono una delle infezioni più comuni negli anziani, che possono sperimentare sintomi più gravi rispetto ai giovani.

I sintomi di una IVU possono includere:

  • Una necessità più urgente Urinare
  • Aumento della minzione
  • Bruciatura https://prodottioriginale.com/varilux-premium/, dolore o disagio quando urina
  • Senendo pressione nell’addome inferiore o nel bacino
  • nuvoloso, spesso , o urina odorosa
  • La vescica non si sente vuota dopo la minzione
  • Dolore nell’addome inferiore, al fianco o alla schiena
  • sangue nell’urina
  • Nausea
  • Vomito

Gli adulti più anziani hanno maggiori probabilità di sperimentare confusione, delirio o cambiamenti di comportamento oltre ai tipici sintomi UTI sopra.

Sintomi negli anziani

I medici dovrebbero verificare la presenza di una UTI in tutti gli adulti più anziani che hanno un improvviso cambiamento nel comportamento o diventa sempre più confuso.

Cambiamenti nel comportamento che possono indicare una UTI Includi:

  • irrequietezza
  • Hallucination
  • Ritiro sociale
  • Agitazione
  • Confusione

Perché i sintomi sono diversi negli anziani?

I medici non sono sicuri del motivo per cui ulteriori sintomi come confusione o delirio si verificano negli adulti più anziani.

Una teoria è che i vasi sanguigni che forniscono il cervello sono più deboli e che possano avere maggiori probabilità di consentire all’infezione di passare al sistema nervoso.

batteri o funghi che sono entrati nel tratto urinario sono responsabili di causare UTI.

Molti utis si verificano a causa di E. coli, un tipo di batteri che è comunemente presente nelle feci e può entrare nel sistema urinario attraverso l’uretra.

Altri organismi che sono in grado di causare un UTI può essere presente negli adulti più anziani che hanno un catetere o risiedono in una struttura ospedaliera o di assistenza.

In effetti, le IVU sono più comuni nei residenti di strutture di assistenza a lungo termine come le case di cura.

Quali sono i fattori di rischio per gli anziani?

I fattori che aumentano il rischio di adulti più anziani che sviluppano una UTI includono:

  • Cambiamenti nel sistema immunitario
  • Esposizione a batteri diversi A in ospedale o struttura di assistenza
  • Altre condizioni di salute, come l’incontinenza
  • avendo avuto una precedente UTI
  • Cambiamenti nel modo in cui funziona il sistema urinario, anche Ipertrofia prostatica nei maschi
  • Presenza di un catetere urinario, che è un tubo che collega la vescica a un sacchetto al di fuori del corpo per consentire alle urine di drenare

è Importante per gli operatori sanitari di essere consapevoli di questi fattori di rischio e osservare eventuali cambiamenti cognitivi che potrebbero indicare una UTI.

Complicazioni

I UTI sono comuni, ma possono potenzialmente portare a gravi complicanze senza trattamento.

Danno renale

Una UTI non trattata può diffondersi ai reni e causare danni o malattie renali.

Le infezioni renali sono gravi e richiedono antibiotici e ospedali endovenosi.

sepsi

Un’altra complicazione di UTI è la sepsi.

Sepsi è una condizione potenzialmente letale in cui l’infezione si diffonde nel flusso sanguigno e quindi in tutto il corpo. La sepsi non trattata può portare a shock settico e infine alla morte.

Sepsi può causare altre complicazioni tra cui disfunzione degli organi, amputazioni e disturbi del dolore cronico. Anche se una persona ha un trattamento per la sepsi, possono verificarsi complicazioni.

Come viene diagnosticata?

Se i medici sospettano che sia presente un UTI, testeranno un campione di urina in ufficio o inviarlo a un laboratorio per un’analisi delle urine.

Una coltura di urina può confermare quali batteri stanno causando l’infezione. Conoscere il tipo specifico di batteri consente al medico di determinare un piano di trattamento adeguato.

Una condizione chiamata batteriuria asintomatica (ASB) è comune anche negli adulti più anziani. ASB si verifica quando ci sono batteri nelle urine, ma non causano segni o sintomi di infezione.

Sebbene ASB sia comune negli adulti più anziani, in genere non richiede un trattamento, a meno che non causi altri sintomi clinici.

Il trattamento standard per una UTI sono gli antibiotici, che uccidono i batteri causando l’infezione. I medici prescriveranno un farmaco antifungino invece se un fungo sta causando l’utilizzo.

È essenziale che le persone prendano il farmaco antibiotico o antifungino con precisione in base alla prescrizione, anche se iniziano a sentirsi meglio. Il completamento dell’intera prescrizione aiuterà a distruggere tutti i batteri infettivi.

farmaci antipsicotici

Se un’utilizzo sta causando gravi delirium o confusione, i medici useranno medici antipsicotici fino a quando l’infezione si cancella. I medicinali antipsicotici riducono l’angoscia, l’agitazione e il rischio di lesioni in qualcuno con questi tipi di sintomi.

Antibiotici endovenosi

casi più avanzati di UTI, come quelli che portano alla sepsi, Lo shock settico, o infezione renale, può richiedere un ricovero in ospedale e antibiotici per via endovenosa.

È comune per qualcuno con sepsi o shock settico avere altre complicazioni mediche che richiedono anche cure mediche.

è prevenuto?

prendere provvedimenti per impedire a un’UTI è vitale per le persone che hanno un rischio più elevato di ottenerne uno, compresi gli adulti più anziani. p>

  • bevendo molti fluidi
  • Evitare la caffeina e l’alcol
  • Portare dalla parte anteriore a quella posteriore dopo essere andato in bagno
  • cambiando prontamente l’incontinenza Pad o biancheria intima quando bagnate

persone in una casa di cura o in una struttura di assistenza a lungo termine spesso dipendono dagli altri per adottare misure preventive contro le UTI per loro. È essenziale che il personale sia a conoscenza di come prevenire le UTI e comprendere i segni e i sintomi di queste infezioni.

Gli estrogeni vaginali possono essere adatti per aiutare le persone a ridurre il rischio durante e dopo la menopausa se sono inclini a Utis.

È importante per i familiari garantire che gli adulti più anziani abbiano un’assistenza sufficiente e adeguata per soddisfare le loro esigenze.

  • Infezione del tratto urinario
  • Alzheimer’s/Dementia
  • Seniors/Aging
  • Urologia/Nefrologia

Notizie mediche oggi ha linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo da studi peer-reviewed, istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

Contents